Marco Zappacosta, 30 anni, nel suo ufficio a San Francisco (Jason Henry/The New York Times)